Menu
Bicicletta / Eventi / News / Parenzana

Parenzana 120!

Una giornata di salute, incontro, ricordo e collaborazione
– Sabato 3 dicembre 2022 –

 

Nell’anniversario dei 120 anni dall’attivazione della ferrovia a scartamento ridotto della Parenzana, viene promossa un’escursione transfrontaliera in bicicletta per celebrare lo storico evento del 1902.

Nella seconda parte di quell’anno infatti, la linea Trieste-Parenzo venne collegata definitivamente a Parenzo dopo il viaggio inaugurale del 1° di aprile per il tronco Trieste-Buie.

L’inaugurazione del tratto Buie-Parenzo avvenne il 15 dicembre 1902 con la festante partecipazione di genti provenienti dalle diverse località dell’Istria toccate dal treno. Zone interne e impervie, lontane dalle vie di comunicazione e dal conseguente sviluppo economico e sociale. Con il collegamento completo della linea ferroviaria furono connesse le città di Trieste, Capodistria, Isola e Portorose al capolinea di Parenzo, toccando altre importanti località istriane come Montona, Grisignana e Visinada. Un’opera moderna e imponente per quel periodo; un percorso di 122 Km lungo un tracciato che prevedeva 33 fermate, superando 11 tra ponti e viadotti con 9 gallerie di diverse lunghezze. La linea ebbe però breve vita chiudendo il suo servizio nel 1935, solo 33 anni dopo la sua apertura. La piccola ferrovia istriana ha lasciato però un ricordo indelebile nelle persone che hanno vissuto nei ricordi e nei racconti la breve vita di questa linea ferroviaria, una linea che ha unito paesi, frazioni e genti di parte dell’Istria nord-occidentale.

L’escursione, aperta a tutti, svolta in libera organizzazione, prevede la partenza di un primo gruppo di viaggiatori in bicicletta da Muggia, che attraversando il confine e superando le città costiere di Capodistria e Isola, raggiungeranno Portorose per incontrare altri escursionisti provenienti dalla località di Pirano e dintorni. Questo gruppo, unitosi, proseguirà il suo viaggio, raggiungendo il Carso di Buie, chiudendo la sua corsa nei pressi di quella che fu la stazione della Parenzana della città istriana.

Promotori dell’evento sono l’Associazione di promozione sociale ViaggiareSlow di Muggia, la Sottosezione del C.A.I. di Muggia, la Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini” di Pirano, la Comunità degli Italiani di Buie e l’Ente per il turismo della Città di Buie – l’adesione all’iniziativa è aperta a tutti.

Sarà questa un’occasione per rafforzare le collaborazioni, nei campi culturali e turistici, non solo tra istituzioni ma anche tra gruppi di persone e associazioni dei tre Paesi.

Ci auguriamo che questo sia solo il preludio di un prossimo evento di portata storica, ovvero l’ingresso della Croazia nello spazio Schengen con la conseguente rimozione dei controlli alla frontiera dell’ultimo confine fisico nella Regione istriana.

L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Panathlon Club di Trieste e la collaborazione di FunActive Tours.

Prima della partenza sarà possibile noleggiare una E-bike e, su prenotazione, riservare il rientro da Buie a Muggia con un servizio shuttle
Ritrovo alle ore 08.30 presso il piazzale (Park) Caliterna a Muggia (TS) 
Documento di identità obbligatorio
Info: T. +39 339 4150897 – info@viaggiareslow.it
In caso di maltempo l’escursione verrà annullata

Se vuoi scoprire di più:

No Comments

    Leave a Reply