Menu
Eventi / News

un caffè a… Muggia {10.03.2013}

Causa maltempo la delegazione FIAB regionale non ci sarà. Per tutti gli altri rimane l’appuntamento alle 12.30 a Muggia con il Sindaco e i rappresentanti del Comune.
Per chi vuole, noi con gli amici di Ulisse faremo una pedalata ridotta, esclusivamente su asfalto, da S. Giacomo a Muggia. Ritrovo alle 10.30 all’imbocco della ciclabile Cottur. Trattoria finale!

Coincide di fatto, con la prima uscita stagionale di gruppo, la pedalata prevista per domenica 10 marzo.
Si tratta del periodico appuntamento FIAB (coordinamento FIAB FVG) – Un caffè a… – che quest’anno assieme agli amici di Ulisse dirottiamo a Muggia.

Sarà così -Un caffè a Muggia- l’escursione in programma per la seconda domenica di marzo. Partenza fissata a Draga S.Elia, nei pressi della ciclabile G.Cottur, con caffè d’apertura alla Locanda Mario. Ritrovo alle 09.30 in attesa del pullman da Pordenone. Si parte quindi in direzione Slovenia per giungere a Klanec e Ocizla, e arrivare dopo 12 km al panoramico balcone di San Servolo.
Quindi scendere verso Prebenico, Caresana, Monte d’Oro, Stramare, Rio Ospo e concludere a Muggia.

E’ previsto in piazza Marconi un incontro con il sindaco Nesladek sui temi legati alla mobilità ciclabile e sui tratti di pista già realizzati, in relazione anche al nuovo piano regolatore.

Sarà possibile, per chi lo desidera, fermarsi a pranzo a Muggia. Abbiamo concordato un piatto di carne o pesce con contorno a 11,00 euro (15,00 ca. con bibita e caffè) presso la Trattoria Primavera di via G. D’Annunzio.

Sterrato: 50% – Asfalto 50% – consigliata una bici da trekking o Mtb
Km: 24 ca. – solo andata
Difficoltà: media
mezzi propri

quota simbolica di partecipazione 1,00 euro

Per adesioni e informazioni: info@viaggiareslow.it

 

2 Commenti

  • Lucius
    06/03/2013 at 15:32

    Bel giro, io l’ho fatto questo autunno. Ma dopo Ocizla si passa per i boschi di fondo valle per poi risalire?
    Alla pedalata possono partecipare anche che non è socio?

    ciau

    Rispondi
    • Fabrizio
      06/03/2013 at 16:52

      Sì, da Ocizla si scende sulla sinistra per poi risalire sull’altopiano di San Servolo. Alla pedalata possono partecipare tutti ovviamente. Ci aggiorniamo sul sito o su FB anche in base al meteo… ;) ciao

      Rispondi

Leave a Reply